Giulia Maiorana

newsletter cos'è

Newsletter cos’è e perché serve al tuo business online

Se stai iniziando la tua attività online o ne vuoi crescere una, è importante per te sapere la newsletter cos’è e soprattutto perché dovresti averne una. Anche se il termine newsletter può non esserti nuovo, in questo articolo ti spiegherò esattamente che cosa significa e tutti i motivi per cui dovresti creare la tua lista email oggi.

Sicuramente lo avrai sentito dire spesso: “se inizi un business online non puoi fare a meno di avere una newsletter” e io non potrei che essere più d’accordo. Come dico sempre sui social siamo tutti in affitto, avere un sito web performante e una newsletter attiva è fondamentale per far crescere il tuo business senza dipendere unicamente da Instagram, Facebook o qualsiasi altro social.

Proprio per questo motivo, consiglio sempre ai miei clienti di iniziare una newsletter il prima possibile e di raccogliere contatti attraverso guide gratuite, mini corsi gratis e altre strategie per aumentarne gli iscritti. Di queste strategie te ne parlerò in un altro articolo, per ora è importante capire come la newsletter può aiutarti nella tua attività, in modo che tu possa avere tutte le informazioni per crescerla più in fretta.

Newsletter significato

Ti ho spiegato che avere una lista email è importante e che può aiutarti a crescere la tua attività, ora vorrei rispondere alla domanda più importante di tutte: la newsletter cos’è?  Letteralmente, la parola “Newsletter” ha questo significato: “notiziario, bollettino”, ma quando si tratta di business online la newsletter è, in parole semplici, una email con una cadenza specifica che mandi alla tua lista contatti.

Idealmente sarebbe importante mandare almeno una newsletter a settimana, così da mantenere la lista contatti attiva e coinvolta nei nostri contenuti. Questa è proprio la strategia che utilizzo io, ogni settimana la mia newsletter ha una tematica e uno scopo specifici, pianificati in anticipo.

Può essere un approfondimento dell’argomento che voglio trattare durante quel mese, oppure può essere una newsletter che contiene tutti i contenuti più utili che ho creato o trovato online. Contenuti che possono essere novità, casi studio, post interessanti, etc. 

Io, ad esempio, invio questo tipo di newsletter all’inizio di ogni mese, un riepilogo di tutte le informazioni che potrebbero essersi essere utili a chi mi segue. Le settimane seguenti invio un contenuto sempre nuovo e fresco. 

Inizialmente mandavo solo la newsletter di riepilogo come unico contenuto mensile, ma questa strategia non mi portava i risultati sperati. Così ho deciso di iniziare a inviare una newsletter tutte le settimane, in questo modo posso scaldare i miei contatti e fornire loro sempre più valore.

E’ comunque importante ricordarsi di non strafare, a nessuno piace ricevere troppe email!

Newsletter perché è importante

Ora che sai la newsletter cos’è e anche il suo significato, vediamo perché è importante averne una. Come avrai capito, mantenere la tua lista di iscritti attiva è fondamentale, ma vediamo perché.

Anche se mantenere una newsletter frequente è impegnativo, è una di quelle strategie a lungo termine di cui non puoi davvero fare a meno. Quando raccogli una lista iscritti attraverso un contenuto gratuito, stai comprando un pass che ti porta dritto ad un guadagno futuro.

Guadagno che diventa ancora più sicuro se mantieni la lista attiva, inviando email di valore e utili al raggiungimento dei loro obiettivi. Alla fine, il motivo per cui gli utenti scambiano i propri dati con un contenuto gratuito (freebie) è proprio questo: ricevere consigli gratis.

Inoltre, quando un utente scarica un contenuto gratuito lo “acquista” pagandolo con i suoi dati, il suo nome e il suo indirizzo email. Questo lo trasforma da utente freddo, un utente che non conosce te o la tua offerta (gratuita o a pagamento) a un utente caldo.

Mantenere una lista iscritti attiva ti permette di mantenerli caldi, in modo che siano pronti ad acquistare quando sarà il momento. Sapere la newsletter cos’è e perché è importante è solo il primo passo.

Conoscere come ti aiuterà a guadagnare è il prossimo.

newsletter significato

Ti aiuta a convertire gli iscritti in clienti

Hai mai sentito parlare di funnel marketing? Quando l’utente diventa caldo entra in un funnel, il percorso che fa da quando entra in contatto con il tuo brand a quando acquista.

La newsletter è proprio il mezzo che utilizzerai per convertire gli iscritti in clienti paganti. Per questo motivo è fondamentale essere costanti con l’invio delle email: se non lo sei, i tuoi utenti torneranno ad essere freddi.

Perché? Perché non si ricorderanno di te!

Ti è mai capitato di ricevere una newsletter e pensare “ma io non mi sono mai iscritta”? Probabilmente ti sei iscritta qualche tempo prima, ma non avendo ricevuto una comunicazione costante te ne sei dimenticata.

Così finisci per disiscriverti per sempre. Lo stesso accade agli utenti della tua lista email se non invii una newsletter di valore frequentemente.

Se lo fai, il tuo utente rimane caldo e quando vorrai vendere un infoprodotto o delle consulenze, questo sarà molto più propenso ad acquistare. Ecco perché coltivare una relazione con i propri iscritti è fondamentale.

Migliora la reputazione del tuo Brand

Uno degli aspetti più interessanti dell’email marketing è che è un ottimo strumento per migliore e rafforzare il tuo personal brand. Infatti, attraverso le email puoi raccontare meglio chi sei, cosa hai da offrire loro, come li puoi aiutare e puoi sfruttare lo storytelling proprio a questo scopo.

Lo storytelling è una strategia di marketing ad alta conversione, perché permette a chi ti legge di conoscerti e di connettersi emotivamente con te, la tua storia e il tuo servizio. Inoltre, è un’ ottima strategia per raccontare il tuo “perché”.

In questo modo crescerà la loro fiducia in te, perché inizieranno a conoscerti veramente. Più fiducia avranno in te, più sarà facile portarli all’acquisto.

Aumenta il traffico online sui tuoi canali

Come gli articoli, anche la newsletter ti permette di condividerne il contenuto attraverso i pulsanti social: questo ti aiuta ad avere più visibilità, più occhi sui tuoi contenuti e allo stesso tempo più possibilità di acquisire potenziali clienti.

Ma ora che sai la newsletter cos’è e come sfruttarla per vendere, ti tornerà utile anche sapere che, attraverso questo potente strumento di marketing puoi generare traffico al tuo sito web e ai tuoi canali social.

Come?

  • Condividendo un articolo, un tuo servizio o invitando a visitare il tuo sito web per conoscerti meglio o per scoprire tutte le tue offerte
  • Invitando a seguirti sui tuoi canali social o inserendo un link ad un tuo post che ritieni interessante, come quelli che inserisco nella newsletter del mese con i contenuti più importanti.

Questo ti genererà maggiore traffico su sito e social e potenzialmente nuovi followers.

Permette di fidelizzare i tuoi clienti

All’inizio di questo articolo ti ho raccontato che consiglio sempre l’utilizzo della newsletter ai miei clienti. Questo è ciò che ho fatto anche con Alice e Andrea di @minavagantenails, che hanno lavorato con me attraverso la mia coaching Online Like a Pro.

Attraverso Online like a Pro aiuto i miei clienti a creare un sito web da soli per portare la loro attività online. Puoi leggere la loro esperienza qui.

Durante il nostro percorso insieme, una delle cose che ho fatto fare ad Alice e Andrea è stata proprio la creazione della newsletter, in modo da fidelizzare gli iscritti e anche i clienti attuali.

Un cliente che ha acquistato da te una volta, e ne è rimasto soddisfatto, acquisterà da te più facilmente in futuro. Questa percentuale arriva anche fino al 50%, di conseguenza mantenere una newsletter attiva diventa fondamentale.

È importante ricordare che la newsletter ha un potenziale di conversione più alto di qualsiasi social network, quindi  hai molta più possibilità di aumentare la ritenzione dei clienti.

La newsletter è una comunicazione intima, parli direttamente ai tuoi iscritti. Nutri bene la tua lista email con contenuti di valore e promozioni speciali per gli iscritti alla lista, il tuo business ti ringrazierà.

Newsletter senza sito web, è possibile?

Siamo arrivati alla fine di questo articolo, dove ho cercato di darti tutte le informazioni per utilizzare la newsletter in modo consapevole ed efficace. Ti ho spiegato la newsletter cos’è e perché ne devi creare una il prima possibile, e come ti aiuta a guadagnare di più trasformando gli iscritti in clienti paganti.

Ti ho anche spiegato come, attraverso un funnel, puoi portare un utente che non ti conosce a comprare da te. Ma se non hai un sito web, come fai a creare la newsletter?

Anche se  avere un sito web è fondamentale per un business online (e offline!), non è necessario attendere di averne uno per creare una lista email. Al contrario, dovresti iniziare a raccogliere contatti sin da subito!

Per farlo ti consiglio di utilizzare Mailerlite, un software di email marketing che offre un piano gratuito davvero completo che include anche le automazioni, generalmente offerte esclusivamente nei piani a pagamento.

Puoi creare un account su Mailerlite in pochissimi minuti e raccogliere contatti attraverso la condivisione di una guida gratuita. Per raccogliere i contatti avrai bisogno di una landing page, ma questo software mette a disposizione template gratuiti per crearne una facilmente.

Per aiutarti a farlo ho creato un mini corso completamente gratuito, dove ti guiderò passo dopo passo alla creazione della lista email e della newsletter. Puoi accedere al percorso qui 

Non dimenticare di creare una guida gratuita di valore e utile al tuo cliente ideale, inoltre chiedi sempre nome e indirizzo email. Sapere il loro nome ti tornerà molto utile, perché ti permetterà di personalizzare l’email e dare un tono confidenziale alla tua newsletter.

Ora non ti resta altro che iniziare a raccogliere contatti. Sei pronta a far crescere la tua lista email?

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.